giovedì 30 aprile 2009

Chuck 60 - Mi sento Felice

Porca vacca, mi son messo a pacioccare sull'aspetto del blog perchè volevo sistemare i video di youtube che sbordano dalla pagina e guarda cosa ho combinato. Se qualcuno capace di programmare in HTML mi aiutasse sarebbe gradito.

Biiibaaa 103

Ecco, x rompere la routine ho dato adesione x fine giugno a una gara di birra e salsicce


ma ora vi devo salutare perchè di colpo voglio documentarmi bene sulla differenza "salsiccia/salciccia" e sui plurali con doppia consonante

mercoledì 29 aprile 2009

Biiibaaa 102

Ho finalmente visto Mostri contro Alieni 3D. A un certo punto ho pensato "Se in questo momento entrasse in sala una persona proveniente, che so, dagli anni 70, vedrebbe tutti noi seduti qui in fila, con gli stessi medesimi occhiali, intenti a ridere a crepapelle davanti a un cartone sfuocato. Poi all'uscita ci vedrebbe lanciare segnali alla nostra auto e far scattare le porte, e forse ci vedrebbe parlare in una sorta di interfono mentre guidiamo".
Siamo la classica rappresentazione del 2000 nei film anni 70.
Siamo il futuro.

lunedì 27 aprile 2009

Chuck 59 - Ci sono un americano, uno svizzero, un francese e un italiano che vanno in gita a Praga...

...e la prima sera vanno in discoteca. Nemmeno entrati da un minuto, che un ubriaco rovescia un intero bicchierone di birra gelata nella schiena dell'italiano, che cristonia in un po' tutte le lingue. L'americano attacca subito briga con l'ubriaco responsabile del fattaccio: "Ehi tu guarda cos'hai fatto al mio amico", lo apostrofa senza indugio.

Con somma sorpresa, scopre che anche l'ubriaco rovesciatore di birre è di Los Angeles come lui ed ecco che i due diventano subito migliori amici e iniziano a offrirsi tequile.

Intanto l'italiano ha tutta la schiena bagnata e continua, seppure un po' in disparte, a cristoniare serrato.

A questo punto entra in scena il francese, che si inserisce nel gruppo di americani ubriachi e inizia a parlare con una delle ragazze, una formosissima statunitense cresciuta a pane e macdonald, del peso approssimativo di un quintale. Questa è l'ultima volta che i suoi amici lo vedono. Riapparirà solo il giorno successivo a pranzo, con il collo orrendamente coperto di mostruosi succhiotti viola-scuro e millantando performance sessuali sovrumane.

L'italiano intanto, solamente strizzando la sua camicia fradicia, ha potuto riempire un paio di medie, che offre in giro.

Lo svizzero si è un po' tenuto in disparte durante tutti questi avvenimenti, perchè cercava del fumo. Dopo aver attaccato bottone con ogni persona di colore del locale, finalmente trova uno che ne vende. Felice come una pasqua, comincia a confezionare uno spinello con consumata destrezza, seduto su un divanetto. Qui viene fatto oggetto di avanches da un tizio che sembra il sosia del cowboy di Brockback Mountain (non quello che si è suicidato, quell'altro).

L'italiano raggiunge lo svizzero, che ha ormai pronto lo spinello e lo sta fumando. Una bella ragazza si aggrega al simpatico gruppetto, salvo poi fuggire dopo poco, scacciata dall'italiano che le tossisce addosso mezzo polmone, dopo la prima nota. Tra un colpo di tosse e l'altro l'italiano cristonia.

A questo punto i ricordi si fanno confusi e la cronaca dei fatti si fa incerta.

Di certo c'è che i tre sopravvissuti, americano svizzero e italiano, si trovano a un certo punto chissà come a bordo di una limousine lunga sei o sette metri, diretta chissà dove. L'americano molla una scorreggia così orrenda che l'autista si trova costretto ad abbassare tutti i finestrini. Poi si ferma e li fa scendere.

Che notte. Sembra una barzelletta.

(l'italiano ero poi io)

domenica 26 aprile 2009

Biiibaaa 101

Io ti vi molto bi, ma anche ti vi molto baaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

venerdì 24 aprile 2009

Biiibaaa 100

Wow post numero 100 per Biba. Grazie Chuck che mi hai ridato un posto dove sfogare le mie madonne quando cuneo2night ha dato il giro.

Generalmente quando sono a spasso e mi viene una fantasmagorica idea oppure sento qualcuno dire una frase meritevole, mi segno lo spunto sul cellulare e poi la sera scrivo qui la mia boutade. Ora è un po' che rileggo un promemoria e non riesco veramente a ricordare il motivo e l'occasione in cui l'ho annotato. Ho già chiesto ai miei amici ma non dice nulla manco a loro.
Pazienza, spunto perduto.
La frase è "C'è qualcosa che non va nella mia testa di merda"

ahahah chissà dove l'ho sentita, chi l'ha detta e cosa ci trovavo in quel momento ahahah. Se l'ho segnata doveva essere un gran contesto

mercoledì 22 aprile 2009

Chuck 58 - Una cosa che fa molto ridere

Biiibaaa 99

Hugh Jackman, l'attore che interpreta Wolverine, ha raccontato ai cronisti un curioso episodio che mette in luce la vera natura di Clint Eastwood, ogni giorno più mitico

Ha detto "Alla cerimonia degli Oscar c'è stato un momento in cui ero in fila con altri attori per ricereve un premio. Proprio dietro di me c'era nientemeno che Clint Eastwood! Allora non ho resistito, mi sono voltato e gli ho detto - Clint, forse tu non mi conosci, mi chiamo Hugh Jackman e ho appena fatto un film sugli X-men. Molti mi dicono che somiglio a te da giovane! -. Lui ha alzato la testa e mi ha fissato con quegli occhi a fessura. Poi mi ha detto - Stai bloccando la fila"


ahahahah ho riso un'ora quando ho letto sta cosa.
Perchè per rispondere così a uno che cerca di farti dei complimenti devi essere veramente cattivo ahahah

martedì 21 aprile 2009

Chuck 57 - Tenete d'occhio i blog nel blogroll qui sulla destra

Che c'è gente al mondo che fa schiattare.

Un esempio:

Ricordo che c’era un tizio che sapeva ruttare l’alfabeto. Sorretto dallo spirito d’emulazione tentai di fare altrettanto scoreggiando dalla A alla Z.

Alla D sentii la sgommata sul guard rail. Arrivato alla F mi cagai addirittura addosso.

Vi ho mai parlato della mia cocciutaggine?

Alla M evacuarono il locale.

E dell’alluvione del 94? Siete informati?

Alla Y ringraziai il meraviglioso pubblico.

E del fatto che ero convinto che l’alfabeto fosse di 47 lettere? Ve ne ho mai parlato?

Poco prima della Z entrarono le teste di cuoio con gli idranti.

Si ok è uno scherzo, lo ammetto. Ho esagerato: il tizio sapeva ruttare solo fino alla H.

lunedì 20 aprile 2009

Biiibaaa 98

Mado mi si strappasse il goldone dovrei dirle "Ma presto prendiamo sta pillola! Piuttosto la prendiamo tutti e due, se si sta male, sto male anch'io! Altrimenti devo ammazzarti! O se non c'è nulla da fare mi ammazzerò io. Qualcuno qua comunque deve morire"

venerdì 17 aprile 2009

Biiiibaaa 97

La lingua italiana.
Vado a pagare l'assicurazione e chiedo alla donnina dietro il banco
"Posso pagare anche quella di mio padre, x la casa?"
"Certo, mi metta solo uno scarabocchio qui"
"Ok...ma a che nome devo firmare?" (in Italia nulla da stupirsi che un'assicurazione mi chieda apertamente di falsificare delle firme ahah)
"A nome suo"
"ok"
E poi quando sto per firmare "Mh...dicendo 'a nome suo' lei cosa intende?"
"E' intestata a suo padre, mi ha detto, no?"
"Sì"
"Ok, e allora va bene a nome suo"
"...già..." e poi ancora "...abbia pazienza, sa la nostra lingua com'è diabolica. A nome di mio padre????"

ahahah
sì, comunque voleva delle firme false

martedì 14 aprile 2009

Biiibaaa 96

Ora che hanno fatto i Transformer cosa aspettano a fare Goldrake?
Poi un bel giorno si degneranno di fare anche il film di Pac-man o no?
E Tetris? Lo faranno? Una storiaccia di muratori, con quelli sopra che spingono e lasciano cadere giù enormi blocchi di pietra, e quelli sotto che li sistemano. Si potrebbe incentrare la storia sugli uomini di mezzo, che devono colpire i pezzi in volo e girarli

sabato 11 aprile 2009

Chuck 56 - Wonderbra

Camminavo con una mia amica per il mercato di Saluzzo stamattina. Questa mia amica è molto magra e si lamentava con me riguardo al fatto che fosse priva di tette.
Lavora in un ambiente prettamente maschile, e pur essendo l’unica donna in mezzo a una trentina di ingegneri e informatici (categorie notoriamente non avvezze ai contatti con la pussy), si lamentava di non essere ancora stata molestata sessualmente.
Si spiegava questo fatto con il suo handicap nell’attrarre l’attenzione maschile dovuto all’assenza di un seno generoso.
Io concordavo in linea di principio sulla sua diagnosi, stavo per esporle la mia opinione quando, in prossimità di una bancarella, mi fa: “Aspetta un attimo” e si dirige al banco che vende trapunte, lenzuola e biancheria per la casa varia.
“Mi dia due cuscini antiallergici, grazie.” ordina al tipo del banco.
Io mi avvicino e le faccio sottovoce:”Fai come vuoi, ma due cuscini secondo me si notano troppo, dovresti usare qualcosa di piu’ discreto...”

giovedì 9 aprile 2009

Biiibaaa 95

Il mulo e tutti i suoi parenti ci hanno insegnato a dire "Scarico", ma perchè si dice scaricare? E' per via della frutta? Per il fatto che la musica una volta era in cassetta? Io non scarico, sono molto onesto. Manco la Quaresima ho dovuto fare, mi son sfondato di carne e cioccolata ogni volta che ne ho avuta l'occasione, perchè quando uno è puro e non ha fatto peccati non ha nulla da temere.
Ora mi PROCURO La Isla Bonita di Madonna, che credo sia molto divertente da suonare con il basso. Poi mi PROCURO il testo, su qualche sito, e mi metto lì con le mie cuffiette a scrivere le note. So che ci sono siti in grado di PROCURARMI anche quelle, ma le parti che trovi sui siti sono sempre sbagliate o diverse dall'originale. E poi è molto bello scrivere le note e a me piace la mia scrittura.
L'ho fatto con HEEEEEEEEEEE-EY BABY!
UH!
AH!
I WANNA KNOOOO-OOO-OOW, IF YOU BE MY GIRL!
e mi diverto moltissimo a suonarla. Sentitela coi bassi a palla e non faticherete a visualizzarmi lì felice come se non avessi dei problemi molto gravi.
Ora raccolgo tutte le canzoni più sciocche del pianeta e le pianto in mezzo alla stanza sul mio bravo leggio, poi tra due ore mi metto a dare del fastidio ai vicini

mercoledì 8 aprile 2009

Biiibaaa 94

Questo è il post numero 200, in cui biba si compiace di questo blog, ma capisce altresì di non essere bravo nei rapporti sociali e va a vivere forse in montagna per sette anni

martedì 7 aprile 2009

lunedì 6 aprile 2009

Biiibaaa 93

Se esistesse ancora cuneo2night, stasera mi piacerebbe aprire un forum in cui la gente si dilettasse a inventare proverbi sciocchissimi. Stasera Giulia me ne ha detti due splendidi
"Limone spremuto succo non ha"
e
"Secchio senza manici con le mani si prende"

ahahah

domenica 5 aprile 2009

SECONDA CENA DEL BLOG BAGNECAUDE

Una sera compresa tra il venerdi' 10 e lunedi' 13. Zona cuneo. Cazzi rigorosamente nei slip e lesbiche solo se sul treno!

Biiibaaa 92

Solo chi era alla Lanterna stasera può sapere com'è bravo Marco Cole quando sta su un palco. Sono molto orgoglione di essere stato a un certo punto su un palco con lui

giovedì 2 aprile 2009

Chuck 54 - Le ricette di Chuck 2

Questa ricetta è quasi ridicola nella sua semplicità, ma com'è allora che mi è venuta in mente per la prima volta solo dopo 31 anni? Sia come sia, ve ne faccio partecipi, non c'è bisogno di ringraziare.

Si tratta di un panino.

Tutti conosciamo e apprezziamo i panini con la Nutella. E tutti conosciamo e apprezziamo i panini con la marmellata. Ma quanti hanno provato a fare un panino con SIA la Nutella SIA la marmellata? Io lo feci.

Si apre il pane in due e si spalma su di una fetta la Nutella e sull'altra fetta la marmellata (io ho provato fragole e albicocche). E poi, con un unico elegante lussurioso movimento, si riuniscono le due fette di pane, sigillando in un peccaminoso abbraccio gli zuccheri della marmellata e i grassi della Nutella.

Il primo morso è un'epifania. La Nutella svolge la funzione del burro nel vecchio panino burro e marmellata, quella di lubrificare la bocca e prolungare l'orgasmo zuccherino dovuto alla marmellata. Ma la Nutella non è burro: è Nutella. Immaginate che upgrade.

Questo panino è particolarmente indicato a colazione o a merenda. Bevanda d'accompagnamento consigliata: caffelatte freddo.

Buon appetito dalla Svizzera.

Chuck 53 - Una storia di sesso con sconosciuti e perversione

Roman mi racconta sempre storie molto divertenti. Ad esempio questa.
Un suo amico della palestra gli ha raccontato cosa è capitato una volta ad una sua amica.

Era a Berlino per qualche non specificato motivo e ha conosciuto un tizio in un bar o in discoteca, non so bene. Fatto sta che sono andati a casa sua per passare la notte insieme. Sapete una di quelle cose che aumentano la diffusione di varie malattie veneree.
Il mattino successivo lui si sveglia presto perchè deve andare a lavorare, ma le dice che lei puo' ancora fermarsi a dormire finchè le va.
Lei continua a dormire fino tipo a mezzogiorno. Quando si sveglia pero', prima di rivestirsi e andare via, deve andare in bagno per fare la cacca. Va in bagno, fa la cacca, e qui le cose iniziano ad andare storte. Niente sciaquone. Non funziona, o non c'è acqua, vai a sapere. La tazza è piena e non c'è modo di svuotarla. Imbarazzo.
Cosa escogita la poveretta nella sua disperazione? Prende un sacchetto di plastica e lo usa per raccogliere tutta la cacca dal water, con l'intenzione di buttarlo poi in un cassonetto per strada. A mali estremi estremi rimedi, come si suole dire.
Il piano sembra funzionare: la cacca è nel sacchetto e lei finisce di pulire la tazza.
Poi prende il sacchetto, lo posa nell'ingresso ed esce a prendere le scarpe in corridoio.
E la porta si chiude alle sue spalle.
Ah ah ah.

Pensate al povero cristo la sera quando ritorna che si trova un sacchetto di merda nell'ingresso cosa avrà pensato.